Titolo:

TECNICO SUPERIORE DELLE TECNOLOGIE PRODUTTIVE DELL'INDUSTRIA AEROSPAZIALE

 

Figura professionale di riferimento a livello nazionale:

Tecnico Superiore per la produzione e manutenzione di mezzi di trasporto e/o relative infrastrutture

 

Sede:

Fondazione “ISTITUTO TECNICO SUPERIORE PER LA MOBILITA’ SOSTENIBILE - SETTORE AEROSPAZIO PUGLIA”

Cittadella della Ricerca S.S.7 km 7,300 - 72100 Brindisi (BR)

 

Finalità del corso:

Il progetto mira a formare una figura professionale di tecnico superiore caratterizzata da conoscenze e competenze altamente specializzate tali da agevolare l'inserimento lavorativo dei corsisti nei settori delle tecnologie produttive di componenti aeronautici con materiali innovativi, sia sul mercato regionale sia su quello nazionale.

La figura di Tecnico Superiore in uscita sarà in grado di avere pieno controllo sui processi di fabbricazione ed assemblaggio, che coinvolgono materiali innovativi, come i materiali compositi e leghe metalliche speciali, con particolare riferimento all'ingegneria di produzione e della gestione della produzione e della qualità, anche in ambito manutentivo. Il percorso formativo permetterà al tecnico superiore di conoscere i processi di fabbricazione e manutenzione ordinaria e straordinaria tipicamente adottati per i materiali innovativi, in particolare per la realizzazione di strutture e componenti utilizzati per aeromobili ad ala fissa e mobile, oltre a possedere competenze sufficienti di pianificazione e controllo industriale, organizzazione del lavoro, logistica integrata e sicurezza del lavoro. Conoscerà inoltre approfonditamente la normativa di qualità del settore aeronautico, così da poter ricoprire attività di “tecnico qualità” nelle strutture di collaudo o “assicurazione qualità” di prodotto. Riceverà un'approfondita formazione sui processi e le tecnologie adottate, sui sistemi di pianificazione e tempificazione del lavoro, sulla disegnazione, modellazione e calcolo assistito da calcolatore, oltre alla programmazione base di macchine a controllo numerico, così da poter ricoprire incarichi di tecnico nell’ingegneria di produzione e nei servizi tecnici, in generale.

 

Sbocchi occupazionali:

Il tecnico superiore potrà svolgere attività impiegatizie come addetto alla produzione di componenti industriali in materiali innovativi (compositi, leghe speciali) all'uso di tecnologie non convenzionali, in particolare per la realizzazione di strutture e i componenti aeronautici, alla logistica, alla qualità, al CAD-CAM ed alla pianificazione e controllo industriale presso aziende tecnologicamente avanzate, come quelle aeronautiche ed elicotteristiche.

 

Destinatari e requisiti per l’ammissione:

Il corso è destinato a 25 giovani, cittadini di uno degli Stati della Unione Europea, di entrambi i sessi, in possesso di diploma di istruzione secondaria di II grado.

E' richiesta la conoscenza della lingua inglese di livello B1 CEFR.

 

Struttura del percorso:

4 Semestri per un totale di ore 2000, di cui ca. ore 1000 di stage. Le attività d’aula si svolgeranno prevalentemente presso la sede della Fondazione (c/o Cittadella della Ricerca – S.S. 7, Km 7,300 - 72100 Brindisi). Lo stage e le lezioni nei laboratori saranno svolti presso aziende e centri di ricerca del settore, in ambito regionale o extra-regionale.

Le attività didattiche si svolgeranno dal lunedì al venerdì con moduli didattici della durata giornaliera compresa tra 4 e 8 ore; le attività di stage si svolgeranno secondo l’orario lavorativo della struttura ospitante (generalmente 8 ore giornaliere). La frequenza è obbligatoria: un numero di assenze pari o superiore al 15% delle ore totali determina l’esclusione dal corso. Il Regolamento del corso potrà prevedere ulteriori regole di esclusione dal corso. Il periodo di svolgimento del corso è previsto da ottobre 2016 a luglio 2018. Parte delle lezioni e del materiale didattico potranno essere in lingua inglese ed erogate con modalità teledidattiche.

La partecipazione al percorso formativo é gratuita.

Non sono previsti incentivi finanziari a favore dei frequentanti, in particolare per le spese di soggiorno per la frequenza alle lezioni. Potrà essere previsto, da parte della Fondazione, un contributo per le spese di soggiorno relative alle attività di stage.

 

Docenti:

I corsi si avvalgono di docenti qualificati provenienti dal mondo del lavoro, delle professioni, della scuola, dell'università e della ricerca.

 

Modalità di selezione:

Le selezioni accerteranno i requisiti d’accesso alle attività formative e si struttureranno sulla base di valutazioni che comprendono:

  • Titoli posseduti

  • Test a risposta multipla su logica e su argomenti tecnici riguardanti le seguenti aree tematiche: logica, comprensione verbale, matematica, fisica

  • Prova di verifica della conoscenza della lingua inglese livello B1 CEFR, salvo esonero se in possesso di relativa certificazione

  • Colloquio individuale (prova orale).

 

Certificazione finale:

Il Diploma di Tecnico Superiore sarà rilasciato dall’I.T.S.T. “E. FERMI” di Francavilla Fontana, in qualità di Istituto Scolastico di riferimento per questa Fondazione ITS, sulla base del modello nazionale, previa verifica finale delle competenze acquisite.

Il Diploma conseguito rientra nell’European Qualification Framework 5 (livello V del Quadro Europeo delle qualifiche per l’apprendimento permanente E.Q.F.).

Il Diploma di Tecnico Superiore costituisce titolo per l’accesso ai pubblici concorsi, ai sensi dell’articolo 5, comma 7, del D.P.C.M. 25 gennaio 2008.

Per sostenere gli esami finali è previsto il pagamento di € 12,90. Altresì per ritirare il diploma è previsto il pagamento di € 15,13 (Nota del MIUR - Dipartimento per l’Istruzione del 26.05.2014).

 

Crediti formativi universitari:

Per quanto concerne la certificazione e il riconoscimento dei crediti formativi universitari (CFU) si rinvia al decreto attuativo di cui all'articolo 14, comma 3, della legge 30 dicembre 2010, n.240.

Le attività formative saranno caratterizzate dall’attribuzione di 120 crediti formativi secondo l’European Credit Transfer and Accumulation System (ECTS), in relazione alle regole dell’European Highet Education Area (Spazio Europeo dell’Istruzione Superiore).